È possibile curare l'ansia con il CBD?

È possibile curare l'ansia con il CBD?

Considerando la crescente prevalenza dei disturbi d'ansia, specialmente con le preoccupazioni per il Covid, il lavoro e i recenti conflitti in Ucraina, non sorprende che moltissimi individui stiano cercando modi per gestire al meglio la propria condizione. Tuttavia, prima di adottare qualcosa di nuovo per aiutare a trattare o gestire la tua ansia, è importante assicurarsi di sapere abbastanza per prendere una decisione informata.

Se hai pensato al CBD come possibile soluzione, continua a leggere.

È possibile curare l'Ansia con il CBD?

Molto probabilmente sei qui perché hai preso in considerazione prodotti a base di CBD per l'ansia e lo stress, non sei certo il solo. Molte persone con questi disturbi sono interessate a conoscere i potenziali benefici del CBD. È quindi possibile che il CBD aiuti ad alleviare i sintomi dell'ansia?

Premettendo che gli studi scientifici sui benefici del CBD sono ancora allo stato iniziale, tuttavia, sulla base di ciò che sappiamo finora, i risultati sembrano molto promettenti. In particolare, la ricerca indica che il CBD potrebbe aiutare nella produzione di serotonina; questo può essere un risultato particolarmente vantaggioso per coloro che soffrono di ansia o depressione.

La serotonina è un ormone e un neuro-trasmettitore prodotto all'interno del cervello. Questo ormone svolge un ruolo enorme nella regolazione delle emozioni. La maggior parte delle volte, le persone affette da depressione o disturbi d'ansia non producono una quantità adeguata di serotonina e questo porta a emozioni squilibrate o stati d'animo decisamente bassi.

Molti medicinali antidepressivi aiutano la produzione di serotonina, Il CBD sembra fare proprio questo e in modo completamente naturale. 

Se sei intenzionato ad utilizzare il CBD per alleviare ansia e depressione, assicurati di parlare prima con il tuo medico. In particolare, se assumi già ansiolitici, antidepressivi o altri farmaci per la cura di queste condizioni. 

Una volta che sai che il CBD è un'opzione di trattamento sicura per te, è tempo di iniziare a stabilire in che modo il CBD si adatta alla tua vita. Esistono diversi modi per assumere CBD, come per esempio attraverso le infiorescenze o gli oli a base di CBD; disponibili sia ad ampio spettro che in puro CBD. Gli oli, in particolare, sono la soluzione perfetta per assimilare CBD in modo salutare. All'inizio, è una buona idea iniziare con una dose più bassa e capire gli effetti sul nostro corpo. Ad esempio, è consigliabile selezionare un olio al CBD con una percentuale fra il 4% e il 15%. Per esempio, puoi iniziare con una piccola dose di 5 gocce di CBD ogni sera, un'ora prima di andare a dormire e costatare tu stesso/a gli effetti sul corpo. Ti consigliamo di mantenere la routine per diversi giorni e in caso, aumentare o diminuire la dose poco a poco se l'effetto non è quello desiderato.

In conclusione, possiamo affermare che i test clinici attuali indicano nel CBD un potenziale considerevole come trattamento per i disturbi d'ansia, occorrono però ulteriori studi a supporto di tali benefici nel lungo termine. 

Leggi anche

Ti potrebbe interessare

È possibile fumare cannabis senza tabacco?

27 Giu. 2024

È possibile fumare cannabis senza tabacco?


Legalizzazione Canabis
Insonnia e CBD

03 Giu. 2024

Insonnia e CBD


CBD nella medicina

CARRELLO

  • Nessun prodotto nel tuo carrello